..Madame..la Poesia   11 comments

Eccola è tornata

da un abito lungo fasciata

Madame Poesia entra nelle vostre dimore

così senza far rumore

narrà di sè parole confuse

in quella luce ode una rima

non sarà mai come la prima

ripeter ella volle alla luna inneggiar l’amore

abito caro non starmi appiccicato contro si ripetè mille e mille volte

ma accadde l’impensabile

alzò la mano padre Sole inneggiando con furore “chi mi vuole!!”

Madame Poesia osservo gli astri e a lor rispose

“da voi ho imparato,non son nata imparata,ignoro la realtà,mi chiamano Poesia è la verità.”

Pubblicato 9 aprile 2011 da Maxximo in Momenti...in poesia, parentesi poetica

Momenti..in rima   3 comments

Momenti …in rima

ove esternar l’amore

sfiora la poesia

rima baciata rima rincuorata

piovon parole messe lì stese al sole

momenti insegnanti espressioni dialettali

compongono in punta di penna

la rima accarezzando la poesia.

 

Pubblicato 17 marzo 2011 da Maxximo in Momenti...in poesia

Rubo la notte   4 comments

Rubo alla notte le sue ore

 senza mascherarmi troppo

in quel ciel lassù qualcuno vigila

eccola è lei la Luna

compagna delle ore più intense

miscredente sensuale,una curva e..l’amor s’accende

spogliata dal Sole della sua nudità copre le ore

Rubo la notte..spengo le luci calmo gli ardori

ecco la Poesia che ne verrà fuori.

 

 

 

Pubblicato 12 marzo 2011 da Maxximo in rime e cuore, solo poesia..

Invisibile Poesia   4 comments

Invisibile poesia

arriccia il naso colui che teme

quel sentor poetico

come sferza sulle mani

…invisibile alla gente

ella sà ove approdar

mentre tutto scorre

nell’invisibilità poetica.

 

Pubblicato 10 marzo 2011 da Maxximo in rime e cuore, solo poesia..

Ciao poesia mia   7 comments

Continuerò a scrivere alcune mie poesie in dialetto veneto,mi vengono meglio nella lingua mia

 Ciao poesia

se parlo co tì el cieo me risponde

vedo e nuvoe corerme incontro

vedo ia laguna e gondoe

el vecio che se beve el sò goto de vin

vedo nel cieo me noni che me saiuda

vedo tanta roba,anca na agrima che voia

no vedo tristese nea poesia

per ea eser decantada se soio che armonia.

…ora per correttezza ve la traduco per dar a voi il modo di interpretarla bene

Ciao poesia

se parlo con te il cielo mi risponde

vedo nuvole corrermi incontro

vedo la laguna le gondole

l’anziano che beve il suo bicchier di vino

vedo nel cielo i miei nonni che mi salutano

vedo tanta roba,anche una lacrima che vola

non vedo tristezze nella poesia

per lei esser decantata,omaggiata, è solo armonia.

 

Pubblicato 5 marzo 2011 da Maxximo in rime e cuore, solo poesia..

Poetando in..venexian   8 comments

Ghe provo,questo xe el me spasio,me sò dito perchè no

 provar a scriver na poesia in venexian

Goldoni me gà insegnà che ia poesia se internasional

del resto se i ese Trilussa i venexiani perchè no

 proporghea nel me diaeto normal

..Gente che ese gente che camina ia laguna me inspira de

 giorno de note

no ghe se maschere quà,xe tuta poesia nostrana

el beo dea poesia xe che ia nase dal cuor

per mi proporla me dà sodisfasion

Poetando vago per ia me Venexia amata,no sò Valentino

 no gò titoi nobiliari

me esprimo cusì..nea maniera mia.

                               Masimo..mi

                      ………………………………..

 

Pubblicato 2 marzo 2011 da Maxximo in rime e cuore, solo poesia..

Se vuoi poesia..   5 comments

Poesia è conoscerti

Poesia è la tua presenza

Poesia è renderti omaggio con un fiore

Poesia sei Tu cara amica mia che in sbadati versi ami disperderti

Poesia è la primavera del tuo cuore

ascolto il tuo silenzio le tue parole me le trasporta il vento

Se vuoi poesia non guardarti attorno

sei per me il miglior giardin del mondo.

           Maxximo

 

Pubblicato 25 febbraio 2011 da Maxximo in parentesi poetica, solo poesia..